Logo del ParcoLogo del Parco
Condividi
Home » Vivere il Parco » News e comunicati

22 Maggio: il Parco del Delta del Po per la Giornata Internazionale della Biodiversità

In questi giorni avviato un programma di pulizia e monitoraggio delle aree da parte del personale del Parco per la protezione degli ecosistemi dai rifiuti in particolare quelli derivanti dalla emergenza COVID-19

( Parco, 20 Maggio 20 )

Il 22 Maggio si celebra la Giornata Internazionale della Biodiversità, istituita nel 1992 dall'Assemblea generale delle Nazioni Unite in occasione dell'adozione della Convenzione sulla Diversità Biologica.

Il Parco del Delta del Po dell'Emilia Romagna celebra questa ricorrenza perché difesa e tutela della biodiversità rappresentano una parte preponderante della sua mission, che esercita anche nell'ambito del riconoscimento MAB UNESCO a Riserva di Biosfera del Delta del Po.

L'impegno del Parco del Delta del Po per la Biodiversità

Webinar "La Sostenibilità, ogni giorno!" 

Consapevoli che la difesa della biodiversità si ottiene grazie al coinvolgimento e all'impegno di tutti, anche e soprattutto nelle scelte quotidiane, il Parco ha realizzato - con il supporto della società Punto 3 – il ciclo webinar gratuiti intitolato "La sostenibilità, ogni giorno!" . Il webinar realizzati all'inizio dell'emergenza COVID-19 e rivolti in special modo al mondo della scuola che in quel periodo avviava la didattica a distanza, hanno un taglio estremamente comunicativo e si rivolgono a tutta la comunità, illustrando le buone pratiche che tutti noi possiamo attuare nella vita di tutti i giorni per contrastare i cambiamenti climatici, per combattere lo spreco alimentare, per essere dei del consumatori responsabile, e per organizzare dei piccoli eventi sostenibili, più in generale per tutelare l'ambiente del Delta del Po e più in generale del Pianeta Terra.

I webinar hanno avuto un grande successo di partecipazione e per chi non li avesse potuti seguire segnaliamo che sia le video-registrazioni complete che le slide dei relatori sono disponibili a questo link.

Il progetto LIFE Perdix

L'Ente ha una esperienza consolidata e di successo nella gestione di progetti internazionali, in particolare nel campo della tutela ambientale e conservazione della biodiversità, come il progetto LIFE Perdix che si prefigge di reintrodurre la starna italica in natura, nel Delta del Po e più precisamente nella ZPS Valle del Mezzano. L'Ente opera anche per la tutela della biodiversità, attraverso l'esecuzione di numerosi studi scientifici e indagini per aumentare le conoscenze naturalistiche ed è impegnato nell'opera di divulgazione ed educazione ambientale per trasmettere il valore della conservazione della biodiversità alle nuove generazioni.

Il progetto CEETO

Il Parco si preoccupa anche di attenuare i conflitti tra gli attori sociali ed economici e di conciliare lo sviluppo del territorio con la salvaguardia del patrimonio naturalistico dell'area. Ad esempio nell'ambito del progetto Interreg CEETO, ha contribuito alla creazione di strumenti di analisi e monitoraggio dei flussi turistici nelle aree protette al fine di elaborare una strategia di turismo sostenibile per queste aree dagli ecosistemi particolarmente fragili.  

Il piano straordinario di pulizia e monitoraggio delle aree del Parco

In questi giorni il personale dell'Ente in servizio ha organizzato un piano straordinario di pulizia e monitoraggio delle aree del Parco che li vedrà protagonisti a titolo volontario. L'obiettivo di tutelare gli ecosistemi dalla proliferazione dei rifiuti derivanti dall'emergenza sanitaria, dispositivi di protezione individuale (DPI) monouso spesso abbandonati nell'ambiente, che possono arrecare gravi danni all'avifauna terrestre e acquatica di cui il Delta del Po è estremamente ricco.  A partire dal mese di Giugno, l'attività interesserà per 5 mesi consecutivi una diversa area del Parco del Delta del Po dell'Emilia Romagna.

22 Maggio: il Parco del Delta del Po per la Giornata Internazionale della Biodiversità
22 Maggio: il Parco del Delta del Po per la Giornata Internazionale della Biodiversità
 
22 Maggio: il Parco del Delta del Po per la Giornata Internazionale della Biodiversità
22 Maggio: il Parco del Delta del Po per la Giornata Internazionale della Biodiversità
 
22 Maggio: il Parco del Delta del Po per la Giornata Internazionale della Biodiversità
22 Maggio: il Parco del Delta del Po per la Giornata Internazionale della Biodiversità
 
© 2020 Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po
C.so Mazzini, 200 - 44022 Comacchio (FE)
Telefono 0533/314003 - FAX 0533/318007
Posta certificata: parcodeltapo@cert.parcodeltapo.it
Area riservata - URP - Privacy - Note legali - Elenco siti tematici