Logo del ParcoLogo del Parco
Condividi
Home » Ente » Carta Europea del Turismo Sostenibile

Il territorio interessato dal riconoscimento

Il territorio del riconoscimento CETS è quello afferente ai comuni che compongono:
  • Riserva della Biosfera Delta del Po
  • Parco Regionale del Delta del Po dell'Emilia-Romagna
  • Parco Regionale Veneto del Delta del Po

La strategia della CETS Delta del Po

I 3 pilastri della strategia CETS Delta del Po sono:

  1. Ampliamento della stagione turistica
  2. Maggiore distribuzione territoriale dei flussi turistici
  3. Collaborazione e coordinamento

1. Ampliamento della stagione turistica

  • Rafforzare il legame tra le funzioni e le attività di educazione ambientale e lo sviluppo turistico sostenibile.
  • Promuovere il consumo e la valorizzazione dei prodotti agroalimentari a Kmzero e del pescato a Migliozero
  • Sviluppare il cicloturismo
  • Promuovere e potenziare il turismo legato al birdwatching

2. Maggiore distribuzione territoriale dei flussi turistici

  • Potenziare la rete di itinerari ciclabili, ippici, fluviali e lagunari anche implementando la segnaletica ed i punti informazione lungo tali itinerari
  • Incoraggiare esperienze ecoturistiche e slow offerte del territorio.
  • Implementare il "turismo accessibile a tutti"
  • Valorizzare e potenziare i servizi (guide ambientali, itinerari, allestimenti, laboratori didattici,…) e le infrastrutture (piste ciclabili, capanni birdwatching, rete di piccoli porti e punti di attacco)
  • Favorire la conoscenza del turista delle peculiarità del territorio

3. Collaborazione e coordinamento

  • Migliorare l'accessibilità al Delta del Po e la sua mobilità interna mediante l'utilizzo di mezzi pubblici
  • Sviluppare una strategia di comunicazione online e offline 
  • Migliorare l'incisività del brand "Biosfera Delta del Po" 
  • Favorire il coordinamento degli eventi esistenti 
  • Favorire le imprese che intendono investire per innovare e qualificare i loro prodotti creando le condizioni per poterli commercializzare

 


Obiettivi specifici trasversali

  • Ridurre la pressione ambientale complessiva che il turismo genera sul territorio
  • Tutelare e valorizzare la presenza diffusa dell'acqua, in ambienti diversi (fiume, lagune e mare) 
  • Favorire e promuovere la riqualificazione del patrimonio edilizio 
  • Rendere gli operatori turistici e la comunità locale pienamente consapevoli del valore del territorio 
  • Monitorare gli impatti del turismo in particolare nelle aree più sensibili e più frequentate 
  • Monitorare come gli effetti dei cambiamenti climatici possano avere impatti nel Delta del Po

(foto di: Archivio Ente Parchi e Biodiversità Delta del Po)
Valle di Comacchio
Valle di Comacchio
(foto di: Archivio Ente Parchi e Biodiversità Delta del Po)
Valle di Comacchio
Valle di Comacchio
(foto di: Archivio Ente Parchi e Biodiversità Delta del Po)
Valle di Comacchio
Valle di Comacchio
(foto di: Paola Finali)
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
© 2021 Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po
C.so Mazzini, 200 - 44022 Comacchio (FE)
Telefono 0533/314003 - FAX 0533/318007
Posta certificata: parcodeltapo@cert.parcodeltapo.it
Pagamenti OnLine PayER
Area riservata - URP - Privacy - Note legali - Elenco siti tematici - Dichiarazione di accessibilità