Italiano Deutsch English

Valle Dindona

Valle Dindona è una lanca golenale del Po di Goros
L’ambiente
Lungo il tratto terminale del Po di Goro sono presenti diversi isolotti con vegetazione boschiva di acqua dolce, tra questi la più interessante è la Dindona è una piccola lanca fluviale di 55 ha tra Goro e Gorino, formatasi a seguito dell’abbandono del letto da parte del corso del fiume.

La flora
La vegetazione elofitica caratteristica di acque dolci (Phragmitetalia), con popolamenti a Typha angustifolia, Phragmites australis e Cladium mariscus. Fra le specie tipiche si segnalano: Salvinia natans, Sagittaria sagittifolia, Leucojum aestivum. In alcuni punti si rileva la presenza di lamineti a Nymphaea alba e Trapa natans. Nella fascia emersa verso il centro del fiume è presente un interessante bosco ripariale (tipico degli alvei fluviali e delle aree regolarmente inondate) a salice bianco (Salix alba), cui sono associati pioppo bianco (Populus alba), pioppo gatterino (Populus canescens) e olmo campestre (Ulmus minor). Lo strato arbustivo, oltre alle specie citate, è caratterizzato da Cornus sanguinea, Frangola alnus, cui si aggiungono spesso le liane Clematis viticella e Humulus lupulus. Pregio naturalistico medio (Corticelli 1999, Mantovani e Pelleri 1991, Pellizzari e Pagnoni 1998).

La fauna
Nidifica la garzetta, l’airone bianco maggiore (1 coppia nel 1997) e l’airone cenerino (1 coppia nel 1997). Il ramo del Po di Goro ed il tratto di fiume Po ricadenti nella Stazione sono molto importanti per la risalita di diverse specie anadrome, in particolare di lampreda di mare, storione del Naccari, storione comune, storione ladano e cheppia. Inoltre, è importante per l’abbondanza del triotto, piccolo Ciprinide endemico altrove in rarefazione (Costa 1998).

Tipologia Golene e lanche fluviali
Cartografia CTR 1:25.000 - 187SE
Estensione 54 ha
Comune Goro
Proprietà Provincia di Ferrara
Gestione Provincia di Ferrara

Vincoli
Oasi di protezione della fauna denominata “Valle Dindona” istituita il 7/7/1992.
Il sito è incluso nella perimetrazione del Parco del Delta, ai sensi della L.R. 27/1988 e dei Piani di Stazione Volano-Mesola-Goro del 1991 e del 1997 (Zona B.FLU). In quanto inserita nella perimetrazione del Parco l’area è assoggettata alle disposizioni di cui al D.L. 490/1999 (art. 146, comma f).
ZPS (IT4060016) ai sensi della DIR 79/409 CEE (4127 ha), inclusa in SIC (IT4060005) individuato ai sensi della DIR 92/43/CEE (4387 ha), denominati “Sacca di Goro, Po di Goro, Valle Dindona, Foce del Po di Volano”.

NEWSLETTER

Per essere continuamente aggiornati sulle attività dell'Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po

Iscriviti Cancellati

invia
AREA LEADER

L'Area Leader si estende su un vasto territorio comprendente 19 comuni delle province di Ferrara e Ravenna...

Vedi
MAPPARE IL FUTURO

Il portale scientifico del Parco Delta Po
Conoscere, comprendere e diffondere in "rete" le dinamiche territoriali che si sviluppano in ambiti costieri...

Vedi