Italiano Deutsch English

 

Delta Lady “Floating cultures in River Deltas”

 

 

 

 

Durata: 5 anni (01/06/2018 - 31/05/2023)
Budget: € 1.807.904

Sito web:
http://www.interregeurope.eu/deltalady/

Le regioni deltizie in Europa presentano un’enorme ricchezza in biodiversità che non trova riscontro in prestazioni di tipo economico: sono regioni con performance economiche tra le più basse, in termini di PIL pro capite, numero addetti, crescita. Si tratta di aree protette che ospitano capitale naturale ma raramente benessere sociale o prosperità.

Il progetto intende lavorare su quegli strumenti di politica locale (policy instrument) che sono in grado di sostenere la crescita economica di tali regioni grazie in particolare alla valorizzazione dei servizi ecosistemici.

Il partenariato coinvolto dà la possibilità alla Regione Emilia-Romagna ed in particolare al Parco del Delta del Po di  confrontarsi con organismi che operano sui principali delta fluviali d’Europa, come ad esempio il Reno e il Danubio.

 

Obiettivo

Obiettivo principale del progetto Delta Lady “Floating cultures in River Deltas” è promuovere usi innovativi dei servizi ecosistemi nei delta fluviali: il capitale naturale e culturale, se opportunamente valorizzati, possono creare opportunità economiche per queste zone. Il progetto si concentrerà sui “policy instrument” che possono promuovere l’uso sostenibile del patrimonio culturale e naturale, attraverso la valorizzazione dei servizi ecosistemici in ottica di sviluppo economico regionale. Nel caso dell’Emilia Romagna il policy instrument individuato è il Piano Territoriale del Parco del delta del Po

 

Attività

Le principali attività del progetto sono incentrate sullo scambio di know-how, sulle definizioni di buone pratiche, nonché sulla definizione e il miglioramento delle politiche regionali volte all’uso dei servizi ecosistemici per lo sviluppo economico regionale.

  • Nel corso della prima fase (2018 – 2021) ciascun paese partner costituirà un Regional Support Group (RSG) che riunisce gli attori locali che possono supportare o beneficiare dei servizi ecosistemici dei vari delta fluviali; con loro si aprirà un confronto, destinato a dare vita ad un piano di azione locale; rilevante sarà inoltre l’attività di scambio di esperienze tra i partner di progetto, basata su incontri internazionali e condivisione di buone pratiche
  • Nel corso della seconda fase (2021 -2023): le lezioni apprese nella prima fase prendono vita nell’implementazione dell’action plan, che viene attuato e monitorato, per il miglioramento del policy instrument individuato

 

Il Regional Support Group (RSG)

1° incontro del Gruppo di Azione Locale (Regional Stakeholder Group) del Progetto Delta Lady - Floating Cultures in River Deltas
Centro visite Salina di Comacchio – lunedì 26.11.2018

 

 
 

 

 

 

NEWSLETTER

Per essere continuamente aggiornati sulle attività dell'Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po

Iscriviti Cancellati

invia
AREA LEADER

L'Area Leader si estende su un vasto territorio comprendente 19 comuni delle province di Ferrara e Ravenna...

Vedi
MAPPARE IL FUTURO

Il portale scientifico del Parco Delta Po
Conoscere, comprendere e diffondere in "rete" le dinamiche territoriali che si sviluppano in ambiti costieri...

Vedi