Italiano Deutsch English

Sito Unesco Patrimonio dell’Umanità “Ferrara, città del Rinascimento e il suo Delta del Po” 

 

Il Parco del Delta del Po entra a far parte della Lista del patrimonio mondiale stilata dall'Unesco.

 

Il Parco è stato inserito nell'elenco durante la sessione dell'apposito Comitato tenutosi a Marrakech il 2 dicembre 1999, in Marocco; al nuovo sito è stata attribuita la denominazione "Ferrara, città del Rinascimento, e il suo delta del Po" in quanto costituisce un'integrazione del sito della città estense, già presente nella Lista dal 1995.


La cartina mostra tutta l’estensione territoriale della Provincia di Ferrara all’interno dalla quale è evindenziata l’area del sito iscritto nella lista del Patrimonio Mondiale dell’Umanità con la denominazione “Ferrara, città del Rinascimento e il suo Delta del Po”. Esso si sviluppa su gran parte del territorio provinciale ed annovera oltre alla città storica di Ferrara, capoluogo dalle caratteristiche forme urbane rinascimentali, la vasta pianura lungo i rami del Po fino al Delta caratterizzata da diverse residenze ducali e dalle adiacenti zone bonificate, che costituiscono un paesaggio culturale e naturale unico. Il colore verde delimita il sito inscritto nel Patrimonio Mondiale, quello giallo individua le aree confinanti, le cosiddette area tampone.

 Cartografia di sintesi

NEWSLETTER

Per essere continuamente aggiornati sulle attività dell'Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po

Iscriviti Cancellati

invia
AREA LEADER

L'Area Leader si estende su un vasto territorio comprendente 19 comuni delle province di Ferrara e Ravenna...

Vedi
MAPPARE IL FUTURO

Il portale scientifico del Parco Delta Po
Conoscere, comprendere e diffondere in "rete" le dinamiche territoriali che si sviluppano in ambiti costieri...

Vedi