Italiano Deutsch English

Insetti utili


La presenza nei campi coltivati di siepi, alberi sparsi o raggruppati a boschetti non solo favoriscono ambienti di riproduzione, di rifugio e di alimentazione per numerosi specie di uccelli, mammiferi, rettili, ma facilitano la presenzadi insetti entomofagi utili all’agricoltura biologica.

Alcune coccinelle predatrici di afidi come Coccinella 7-Punctata svernano sulle siepi e sul terreno sotto le foglie per spostarsi in primavera nei campi coltivati a caccia di prede.

Anche Chrysoperla carnea è impiegata con successo nei programmi di lotta biologica contro gli afidi, le larve voracissime sono in grado di mangiare numerosi afidi al giorno. La larva si trasforma in adulto, in uno splendido insetto con ali reticolate e grandi occhi composti.

Il coleottero coccinellide Stethorus punctillum, dalla dimensione di 1-1,5 mm di colore nero da adulto, è un altro predatore di acari dannosi molto considerato in lotta biologica. La lotta naturale alla psilla del pero si ottiene invece con Anthocoris nemoralis.

In questo delicato equilibrio spesso sono le larve che contribuiscono al controllo dei parassiti, ma in molte specie di Ditteri Sirfidi anche gli adulti svolgono un importante ruolo in agricoltura poiché nutrendosi di nettare, favoriscono l’impollinazione di diverse colture.

Gli insetti utili prediligono alcune piante piuttosto di altre per questo nella costituzione delle siepi è bene considerare le essenze autoctone.

NEWSLETTER

Per essere continuamente aggiornati sulle attività dell'Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po

Iscriviti Cancellati

invia
AREA LEADER

L'Area Leader si estende su un vasto territorio comprendente 19 comuni delle province di Ferrara e Ravenna...

Vedi
MAPPARE IL FUTURO

Il portale scientifico del Parco Delta Po
Conoscere, comprendere e diffondere in "rete" le dinamiche territoriali che si sviluppano in ambiti costieri...

Vedi