Italiano Deutsch English

Le Pagine gialle del Parco

Le esperienze che gli alunni compiono a scuola, nell'area ambientale, si svolgono nell'ambito di una ricerca continua, per mezzo della quale viene loro garantito, sul piano del cognitivo, un percorso che va da una prima alfabetizzazione (a tutti i livelli scolastici, cambiando gli oggetti "indagati" in relazione all'età), alla capacità di analizzare i fenomeni e di coglierne l'intreccio dei rapporti, a quella di operare delle sintesi e di esprimere valutazioni.
Di qui la necessità di avere a disposizione della scuola un minimo di documentazione, per potere pianificare ed organizzare le uscite sul territorio.

Chiamiamo questa documentazione le "pagine gialle" del naturale, una raccolta delle opportunità del territorio, un catalogo delle opportunità, che si potrebbe articolare, per il tramite di una scheda che raccolga tutte le informazioni possibili su quel determinato bene ambientale.

Dunque: la tipologia del bene (un bene culturale? un bene naturale?), le modalità di accesso (quali i mezzi pubblici per accedervi, la viabilità del territorio, le eventuali regolamentazioni, in ordine ad orari per la fruizione) e di fruizione (in relazione, anche, alla presenza di operatori e di esperti), eventuali "agenzie" (centri visite, ecc.) di supporto e loro coordinate.

NEWSLETTER

To be constantly updated on the activities of the Management Body for Parks and Biodiversity - Po Delta

Subscribe Unsubscribe

submit
AREA LEADER



View
MAPPARE IL FUTURO

Scientific Website of the Po Delta Park

View