Italiano Deutsch English

 

 

 

 

 

Tra la Pineta di Classe e l’Ortazzo


Il percorso, lungo circa 6 chilometri, parte dal parcheggio nei pressi del ponte delle Botole, al termine di via Fosso Ghiaia, traversa della statale 16 Adriatica. Percorre il tratto meridionale dell’antica pineta di Classe, fino a raggiungere le sponde dello stagno salmastro dell’Ortazzo, attrezzate con un capanno e una torretta, da cui è possibile osservare anatre, aironi, compreso il raro tarabuso, rallidi e limicoli, tra i canneti e sullo sfondo della pineta che si incunea nella zona umida.
Proseguendo verso nord si attraversa il canale Fosso Ghiaia su un ponticello e si può tornare verso ovest, in direzione del parcheggio o dirigere ad est, incontro al mare, per raggiungere, dopo un percorso di ulteriori 3 chilometri nella golena del Fosso Ghiaia, la selvaggia foce del torrente Bevano, unica foce naturale intatta dell’Adriatico, con meandri impaludati tra le dune e 5 chilometri di spiagge naturali in cui nidificano beccaccia di mare, fratino e fraticello.


Le Saline di Cervia

Il percorso della salina parte dal Centro visite del Parco, sito in via Bova, traversa della statale 16 Adriatica. Da qui è possibile accedere ad una serie di camminamenti schermati, a un capanno e ad una torretta attrezzata per l’osservazione degli uccelli.
La grande salina, di origine probabilmente etrusca o romana, presenta numerosi specchi d’acqua bassissima a diversa salinità e distese melmose soprassalate, separate da una rete di bassi arginelli con vegetazione alofila.
Ospita importantissime colonie di gabbiano corallino, gabbiano comune, sterna zampenere, fraticello, sterna comune, avocetta e cavaliere d’Italia. Migliaia di uccelli acquatici, tra cui grandi stormi di fenicotteri, fischioni, alzavole, piovanelli pancianera, vi sostano durante le migrazioni e in inverno.
Sugli argini e i dossi antistanti il percorso schermato nidificano piccole colonie di avocetta, cavaliere d’Italia, fraticello e sterna comune e sostano nei diversi periodi centinaia di uccelli, tra cui i bellissimi fenicotteri.

Apri la mappa del percorso birdwatching

NEWSLETTER

Per essere continuamente aggiornati sulle attività dell'Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po

Iscriviti Cancellati

invia
AREA LEADER

L'Area Leader si estende su un vasto territorio comprendente 19 comuni delle province di Ferrara e Ravenna...

Vedi
MAPPARE IL FUTURO

Il portale scientifico del Parco Delta Po
Conoscere, comprendere e diffondere in "rete" le dinamiche territoriali che si sviluppano in ambiti costieri...

Vedi