Logo del ParcoLogo del Parco
Condividi
Home » Natura e territorio

Il Parco del Delta del Po emiliano-romagnolo

Il Parco del Delta del Po della Regione Emilia - Romagna sorge su un'area con caratteristiche ambientali ed ecologiche uniche. Si estende, infatti, su una superficie eterogena di oltre 52.000 ettari, abbracciando ambienti ricchi di biodiversità, dalle aree umide alle pinete, dalle acque salmastre alle acque dolci.

Questa ricchezza ambientale, si riflette anche nelle numerose specie animali e vegetali identificate all'interno del Parco: quasi 300 specie di uccelli, 50 specie di pesci, 10 specie di anfibi, 15 specie di rettili, 40 specie di mammiferi e più di 1000 specie vegetali.

Oltre al valore ambientale e naturalistico, il Parco è tra le Aree Protette più antropizzate ed economicamente sviluppate in Italia, testimonianza del crocevia culturale ed economico tra Occidente ed Oriente presente fin dal passato.

Da questo incontro tra Uomo e Natura coesistono ancora oggi pregi naturalistici, testimonianze d'arte e di cultura e tradizioni storiche ancora vive, che hanno permesso al territorio del Parco di essere riconosciuto come Riserva di Biosfera MaB UNESCO.


(foto di: Pixcube)
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
© 2020 Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità - Delta del Po
C.so Mazzini, 200 - 44022 Comacchio (FE)
Telefono 0533/314003 - FAX 0533/318007
Posta certificata: parcodeltapo@cert.parcodeltapo.it
Pagamenti OnLine PayER
Area riservata - URP - Privacy - Note legali - Elenco siti tematici - Dichiarazione di accessibilità